Milano cantiere d’arte per EXPO

Milano, Arte ed EXPO

expo 2015 (1)Ormai a meno di 190 giorni da EXPO 2015, a Milano fervono i lavori per poter accogliere al meglio i milioni di visitatori attesi per l’evento, che oltre alla zona padiglioni visiteranno anche la città e i suoi musei e negozi. Per poter valorizzare al meglio l’ingente patrimonio artistico sono in corso, ed alcuni già conclusi, alcuni progetti di restauro (15 in tutto) segnale dell’impegno della città.

Questo gruppo di monumenti è stato anche oggetto di un tour guidato nelle ultime settimane per mostrare alla cittadinanza il lavoro svolto grazie alla supervisione della Soprintendenza per i Beni e le Attività Culturali di Milano.

OLYMPUS DIGITAL CAMERAI monumenti interessati sono: Porta Ticinese, il Monumento a Costantino, la Statua di San Lazzaro, il Monumento ai Caduti di Mentana, il Monumento a Napoleone III, il cantiere di Porta Nuova (sopra), il Monumento a Leonardo da Vinci e il Monumento a San Giovanni Nepomuceno.

Tra i 15 monumenti interessati dalle opere di restauro, molti sono dei veri e propri simboli dei tanti volti della città di Milano: quella antica con Porta Nuova e Porta Ticinese, la Milano religiosa con i monumenti dedicati ai Santi, la Milano risorgimentale, e la Milano costruita nel tempo grazie al genio di personaggi illustri, di cui danno testimonianza i monumenti che celebrano l’imperatore Costantino, Cesare Beccaria e Leonardo da Vinci.

expo 2015Inoltre la formula adottata per finanziare gli interventi è quella della sponsorizzazione senza ricadute sull’Amministrazione Comunale. I ponteggi costruiti attorno ad essi ospitano e ospiteranno grandi pubblicità, il ricavato delle quali coprirà in toto le spese necessarie per il restauro.

Precedente Matera capitale Europea della Cultura 2019 Successivo Visite al cantiere della Domus Aurea